• Search
  • Lost Password?
  • it
SalTè Leaf™ è un modo pratico e veloce per cucinare con il tè

SalTè Leaf™, un nuovo modo di usare il tè in cucina

A In Tè Bologna Festival 2018 parteciperà SalTè Leaf™, un prodotto nato dalla passione per il tè e per il sale di Gigliola Cicuto. Di che cosa si tratta?

SalTè Leaf™ è un nuovo modo di cucinare con il tè. Una soluzione moderna, adatta per chiunque, pratica e veloce. È infatti una miscela di sale integrale e foglie di tè, un mix di profumi e benessere che può essere aggiunto a qualsiasi nostro piatto per dare un tocco unico alle nostre ricette.

Ecco che cosa ci racconta Gigliola, l’ideatrice di SalTè Leaf™…

Come è nato questo progetto?

Tutto è nato a fine 2014 quando ho aperto un negozio di tè a Forlì e ho iniziato a organizzare qualche cena a base di tè. Chi partecipava era entusiasta di queste proposte ma alla fine il problema è sempre lo stesso: le persone non si sentono in grado di riprodurre qualcosa del genere. Manca il tempo, manca l’esperienza personale, manca la conoscenza,… queste cose mi hanno fatto pensare. Perché allora non creare qualcosa che tutti posso usare, anche in una semplice insalata? Qualcosa che possa trasmettere a ogni piatto i profumi e le proprietà del tè in modo semplice e pratico. Così è nato SalTè Leaf™.

Quali tè ha usato?

Quattro diversi tè biologici: il tè affumicato Lapsang Souchong, il tè verde al bergamotto, il tè verde alla menta e da Natale 2017 è disponibile anche il SalTè Leaf™ al Masala. Il tutto è stato miscelato e lavorato per garantire un equilibrio tra gusto, profumo e salinità.

Come consiglia di utilizzare queste miscele in cucina?

Ricordiamo che SalTè Leaf™ è un sale e può essere usato ovunque. Detto questo si possono dare dei consigli più specifici. Per esempio l’affumicato accompagna bene il salmone, il tonno, le carni rosse, i formaggi, le verdure alla piastra, il tofu o il seitan. Il bergamotto invece è ottimo con il pesce spada, le verdure cotte, le carni bianche, i biscotti… questi sono semplici suggerimenti ma ognuno può sperimentare nuovi sapori e nuovi abbinamenti, sia salati che dolci. Spazio alla fantasia!

Ha una ricetta preferita a base di tè?

Secondo me il pollo con il Masala è pazzesco. Buonissime anche le verdure o il pesce spada con il bergamotto. Grazie al tè ogni piatto diventa davvero una specialità e si riesce a dare un tocco di modernità persino alla ricetta più tradizionale.

Se le dico la parola “tè” che cosa le viene in mente?

Sogno, relax, filosofia zen, ricerca di noi stessi, benessere, equilibrio,… la parola “tè” racchiude un mondo di parole.

www.whitebutterfly-forli.it

Collage di: Gigliola Cicuto, ideatrice di SalTè Leaf e commerciante
Foto di: Edoardo Biagiotti, chef di Trieste (FB); Lisa Bi Veg Coock, chef vegano di Milano (FB); Gianni Bubba, cuoco amatoriale di Firenze; Marisa Fontanot, cuoca di Trieste; Barbara Rangoni, panificazione con la pasta madre e dolci di Bologna (FB); Stefania Mannelli, pasticcera e titolare del CAKE LAB di Firenze (FB); Pierre Cusseau, esperto in sali aromatizzati naturalmente di Firenze (FB).

Incontrate Gigliola venerdì 9 febbraio 2018 alle ore 16.15 in sala workshop.

Consultate il programma qui

Written by
Redazione
View all articles
Leave a reply

Written by Redazione